Salta al contenuto

30 Marzo

PARTECIPA AL CONCORSO

Sì bene, sì !
Vediamoci venerdì !
Quel profumo, Lulu, quello che sai solo tu!
Porta la rosa, la seta vera. È primavera.
Oh rosa cara, Musa severa!
<>.
<>.
Noiosa canzone …
Nere le calze, esibite scostando appena la sedia.
Carezze, carezze come vuoi tu.
Al bosco di pietra, Palazzi antichi,
mi sono perduto folle di te!

Fioca la luce, scala di marmo,
la porta scura, noce fumè!
Visioni importanti,
cuscini ogni dove, tappeti di Persia
broccato, raso, seta.
Gran festa per me!

Legna ardente Mi brucia dentro.
Butti il cappello.
La giacca di pelle,
la gonna leggera scivola via …
il reggicalze,
camicia, tinta crema caffè.

Perle di fiume, neri capelli,
la seta ti fascia, che chiccheria!…
Il profumo ti veste, Soltanto per me.
Occhi verdi Scavano l’anima,
vogliono tutto, e tu lo hai!
Mordi l’orecchio
Carezze, carezze, carezze, carezze,
un oceano infinito di tenerezze.
Capezzoli bruni, caldo il tuo seno,
cespuglio d’amore profuma di te.
Ambra la pelle, sincero il tuo dire,
miagoli come gatta in amore.
Stretta tra i denti La preda per te.
Scavala dentro, mio senso incantato,
perduto nel bosco della follia.
………………………………
Cenci poggiati sul pavimento
Vivono solo portati da te.
Voglia di vita contro la morte,
voglio il tuo corpo, la tua eternità.

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *