Salta al contenuto

Al bar

PARTECIPA AL CONCORSO

Seduto al bar perso nelle notizie del giornale, alza lo sguardo, quasi senza vedere, senza guardare nulla di particolare. Apre la porta decisa, ha una gonna scura lunga, cammina e lascia vedere le gambe nude nelle sneakers.
Si siede ad un tavolo e si libera della giacca, indossa una camicia abbottonata a metà. Si piega e poggia lo zaino ai suoi piedi, in questo gesto mostra il seno nudo e generoso. Lui non le stacca gli occhi di dosso e dal suo posto segue i suoi movimenti. La linea del suo profilo, i capelli mossi sul collo, gli occhi socchiusi e la bocca morbida, bugiarda. Si , lui la trova bugiarda, la bocca di quelle che ti amano, ma non fino in fondo. Quelle che ti promettono, ma poi ti lasciano, nei guai. Quelle che ti fanno l’amore come nessuna , che la notte ti cercano al telefono per vederti, che si danno fino a farti impazzire, ma poi un bel mattino non le trovi più. Sparita in una nuvola di fumo, nei rumori del bar, tra il profumo del caffè.

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *