Salta al contenuto

Alda

“Due cose portano alla follia
L’amore e la sua mancanza.”
Alda Merini

La follia ti ha lucidato gli occhi,
Ti ha resa spregiudicata, pronta all’amore impudica donna vestita di niente
Mentre rotolavi le perle bianche della tua lunga collana, tra le dita consumate dal tabacco e la vanità delle unghie laccate di rosso, schiava e concubina, attrice e comparsa sul palcoscenico il dramma di una vita.
La tua primavera ti ha voluto come rosa rossa tra i suoi mille fiori, tu che emani profumi ed elargisci poesie d’amore.
Alda e il tuo mondo di nuvole di fumo, sei bella tra i tuoi versi mentre ci regali il tuo triste sorriso.

Pubblicato inPoesia

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *