Salta al contenuto

ANGOLO PIATTO

Ci aspetta una lunga notte
C’è ancora il sole adesso
ma il buio non tarderà a venire
ed io l’aspetto
silenzioso e paziente
da solo
che tu sei ormai così lontana
Mi farà compagnia la luna
e quest’erba che profuma di niente
come la vita, senza nessun colore
nessun odore
nessun sapore
Ti farò l’amore
e dirò a queste mura di urlare il tuo nome
Starò in ginocchio senza vergogna
finché urleranno le pareti
Ho perduto ogni orgoglio
e l’amore che avevo di me
adesso che so di non essere niente
Vivo in un angolo piatto
come un topo davanti ad un gatto
un luogo che non conoscevo
Senza via di scampo
di uscita
Non rimane altro che la resa

Pubblicato inGenerale

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *