Salta al contenuto

DAMMI LA MANO

Dammi la mano
c’è un tiepido sole
ch’è appena spuntato
se ti va lo guardiamo insieme
e insieme respiriamo il suo calore
Respiriamo il mare
portami con te
a respirare le tue pianure
Ha piovuto tanto
in questi giorni ed in queste sere
e si sente ancora il petricoro
salire nell’aria
Io nei tuoi occhi
continuo ancora a vedere il mare
e quando ho voglia di bene
solamente il tuo sorriso mi ristora
e nella tua voce
ritrovo la pace
Mi ricordo di quei giorni
che ci guardava il mare
e pure lui rideva
e noi camminavamo mano nella mano
come due ragazzini
incuranti degli sguardi
Tu ballavi
ed io tacevo
tu mi guardavi e ridevi
cantavi ed io
che per la prima volta avrei voluto ballare
pensavo che nessuno mai
mi ha cantato e ballato sul cuore

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *