Salta al contenuto

Desideri

Vorebbe vive già senz’orologgio
magna’sortanto quanno me vie’ fame
vorei dormí sortanto si c’ho sonno
vojio da vive bene senza sfoggio
famme du passi ‘nzieme co’ ‘n ber cane
e nun fa quello poi che l’artri vonno.
Pe’ falla quindi veramente bella
‘gni tanto famme pure ‘na chiattella;
famme ‘n giretto drent’a li musei
a me me basta solo che ce sei.

la foto è di Antonio Tafuro

Pubblicato inPoesia

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *