Salta al contenuto

Di notte

Notte calda di stelle fisse nel cielo
Non dormo e faccio segni sulla tua schiena
Nuda senza sfiorarti con la mano
Ti scrivo senza inchiostro un ti amo
Grande , così grande che tu te ne accorgerai
Sentirai il mio alito mentre annuso il tuo afrore
Sentore di gelsomino mentre sfioro le tue spalle, poi ti giri e appoggio la testa sulla curva bella del tuo ventre e come culla
Mi lascio andare al sonno, sfinito e vinto.

49
Published inAmore