Salta al contenuto

Emozioni

Si può stringere,
con mani e brividi
l’ emozione struggente
di un abbraccio.
Accarezzare,
con i ricordi, vividi,
la presenza di te,
delle nostre Estati.
Il sole ci baciava,
avido di noi;
Com’era bello
quel mare!
Scivolava, leggero,
carezza sensuale,
insinuava, fasciava,
alleggeriva i sogni.
Anche l’Autunno
ci seppe emozionare,
ci circondò, complice,
colorato, caldo,
ci regalò malinconie
fuggevoli, estenuanti.
Sfiorò, con le sue foglie,
abbandoni e sorrisi.
Camminavamo,
senza vedere gli altri,
in quelle giornate
tiepide, infinite.
Le nostre voci
sono rimaste li;
prigioniere del vento,
generoso.
Cadono ancora foglie,
nelle giornate
che si fanno brevi;
s’adagiano piano,
ricordano emozioni,
parlano di noi.
A.S

Pubblicato inPoesia

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *