Salta al contenuto

Fermati

Ti chiedo solo questo: fermati.
Troppe volte ti ho visto andar via,
La porta chiudersi dietro le tue spalle, dopo il bacio frettoloso, sulla mia fronte
Corrugata, per un altro arrivederci o forse un addio. Questa volta no, mi dicevo quasi a consolare quella parte di me che sperava ancora. Ma tu sei l’uomo che non promette e non inganna, tu sai già cosa fare, hai il tuo disegno, hai impressa la tua strada. Io dietro quel vetro ti vedo sicuro, scompari nell’auto e nella notte vai via.seguo la luce dei fari, finché il profilo scuro si dilegua.
Il vetro appannato e i miei occhi stanchi,
Questa volta sei andato via ancora
Questa notte mi hai cercata, accanto a te
Sono il sogno realizzato, la tua fantasia
Sono con le mie braccia il tuo rifugio, la carne viva che si fa possedere, ricordare.
Ed io lo so che aspetterò come sempre e tu tornerai, tu dimenticare non puoi, cosa provi mentre affondi la tua testa sul mio seno.

Pubblicato inAmore

2 Commenti

  1. PierluigiDelPinto PierluigiDelPinto

    Una bella foto, “giusta”, a tema, valorizza la storia. Complimenti

  2. Carla Bisogno Carla Bisogno

    Ti ringrazio molto, Pier

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: