Salta al contenuto

Gentilezza

C’è stanchezza nell’aria.
Disamore.
Disprezzo verso il genere umano.
C’è l’inquietudine del
non-domani, della vita che sta sfuggendo di mano senza che nessuno possa fare nulla per fermarla.
Siamo alberi senza radici, cieli senza più soli, terre inaridite dal fuoco innaturale che noi stessi abbiamo innescato.
C’è il male, banale ma dilagante.
Al buio dell’ignoranza a cui ci hanno abituato.
Torniamo ad ammirare il bello che ancora abbiamo.
A dare spazio alla
cortesia piuttosto che alle urla di chi si vuole imporre.
Torniamo ad usare più cuore.
Ad essere diversi.
A staccarci dai luoghi comuni, dall’ovvio.
È questa la vera rivoluzione.
In un mondo indifferente dove la regola primaria è seguire il gregge e così perderci,
la vera rivoluzione è la
Gentilezza.

Pubblicato inGenerale

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *