Salta al contenuto

Gli uomini odiano le donne?

Tanto per dirla subito con Gaber: “… una donna è donna da subito, un uomo è uomo a volte prima, a volte dopo …. a volte mai.”
È altrettanto indiscutibile come entrambi, sia l’uomo che la donna, siano coinvolti sessualmente in tutte le vicende della vita.
Quando in una qualsiasi situazione sociale non c’è neanche una donna, si sente una mancanza di energia, se invece non c’è neanche un uomo tra le donne si crea una pace apparente.
Quando sono presenti entrambi si aprono le ostilità.
Ma quali sono gli atteggiamenti che turbano gli uomini, beh insomma parlo per me: se una donna è insicura, se ha dei vuoti interiori da colmare, se vive in uno stato di “bisognità” e se crede che solo un compagno che la ami alla follia possa soddisfare questo stato di bisogno.
Certo, ci sono tanti uomini irrisolti, che cercano una donna per farle da padre. Ma una compagna è una persona con cui condividere e crescere insieme, non un essere da tenere per mano come si fa con i bambini!
In effetti ci sono anche uomini manipolatori, che sentono la necessità di avere il controllo su tutto, ed allora ecco che una donna “bisognosa” sarà perfetta per loro. Ho sempre evitato le donne ossessive che cercano in continuazione il compagno come se non avessero nulla di interessante da fare: continuamente a controllare, a farsi ripetere: “ma cosa provi per me?
Oh Dio mio, il cielo mi scampi dalla donna vittima! Ho perso un amico per colpa di sua moglie, ma purtroppo l’aveva sposata lui e non io. Non la sopportavo più: continuamente a far la vittima per aver avuto un’infanzia infelice, perché il mondo intero ce l’ha con lei, perché ha avuto pesi da sostenere e torti da sopportare…
Cara donna, evita atteggiamenti lagnosi, evita di fare la frignona, o tenere il muso lungo, evita di essere critica e maligna su tutti, di esprimere quell’umorismo acido, polemico, che ti fa sembrare rancorosa, astiosa, invidiosa e gelosa.
Di certo, cara amica, quanto detto si potrà anche declinare al maschile, ma sicuramente ne risente il fascino femminile e l’energia che ti circonda, trasformata in pesante e negativa.
Suvvia, talvolta sfoderiamo un po’ di leggerezza, gli uomini l’amano!
Si, lo so, già ti sento, sto sfornando consapevole solo dei copioni di comportamento: allora lavoriamo su di noi, sulla nostra autostima, su nodi del passato ancora da sciogliere. Dobbiamo lavorare sulle risorse che abbiamo dentro, tutte da sviluppare per riuscire ad essere quell’uomo e quella donna che avremmo sempre voluto essere con una vita piena e soddisfacente.
Ma fatemelo dire e lo confermo, per me non c’è nulla di più irresistibile di una donna autonoma, indipendente e felice che non vive nel bisogno di accaparrarsi un uomo perché altrimenti non saprebbe cavarsela da sola. Vorrei sfatare la leggenda che gli uomini di oggi fuggono le donne troppo sicure e indipendenti perché ne hanno paura: io dichiaro solennemente di apprezzare molto le donne autonome e padrone di sè. Non amo la donna mascolina, cioè quelle donne che vogliono sembrare dei maschi agitando una presunta e stereotipata energia maschile così accaparrata per farsi largo nel mondo del lavoro o nel privato. Donne, non percepite la vostra femminilità come sinonimo di debolezza, sentitevi liberamente fragili e vulnerabili, e insieme equilibriamo ognuno le proprie energie maschili e femminili.
Cari maschi quando le donne ci scelgono non amano proprio noi, ma forse una proiezione, un’immagine, un sogno. Ma attenti: quando ci lasciano siamo proprio noi quelli che non amano più. Infine dedico il premio “La Donna Ideale” ad Anita Garibaldi che, come risulta dal monumento al Gianicolo, andava a cavallo, allattando il bambino e sparando …e tutto contemporaneamente.
Firmato: un uomo retto che dopo una vita lineare, rischiò di morire in curva.

Pubblicato inGenerale

1 commento

  1. I get pleasure from, lead to I found just
    what I was taking a look for. You’ve ended my 4 day lengthy hunt!
    God Bless you man. Have a great day. Bye

    my homepage; vpn special coupon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *