Salta al contenuto

Il capitone liberato

Al mercato del pesce.

Grande vasca con i capitoni. E’ periodo.

Guizzano, si sbattono. Cercano di scappare.

Uno riesce a saltare fuori dalla vasca.
Gli stivali verdi del pescivendolo lo bloccano. Dentro, di nuovo.

Mi avvicino.
Il capitone ci riprova, con un guizzo più forte, è giu dalla vasca, sulla strada vicino al molo.

Il pescivendolo è distratto. Mi metto davanti tra la vasca ed il pescatore ed il capitone che va verso il molo, l’acqua, la libertà.
Mi chino.
Lo prendo.
Lo butto nell’acqua.

Lo guardo mentre si immerge.
Sono certo che è felice.

Come me, stamattina presto, quasi all’alba.
E’ iniziata bene questa giornata.

(Foto: Credits RSI Radiotelevisione Svizzera)

36
Published inGenerale