Salta al contenuto

Nel blu

Questo testo partecipa al concorso shottini del Penelope Story Lab .

Mi immergo nell’acqua. È gelida. Affondo senza interruzioni, come in un abito di seta una sera d’agosto.
La annuso, mi annusa. Profuma di mare, il primo mare che ho vissuto, l’unico che mi dà pace.
Lo sciabordio che lambisce le mie orecchie sovrasta i pensieri, mi ricorda chi sono, da dove vengo.
Sento le piccole onde, operose come mani di sarta. Con spilli appuntano le mie forme, disegnano un vestito morbido su di me.
Mi sei mancato, gli sussurro, mentre il suo blu mi sembra lenzuola, mi sembra tenda, pavimento, soffitto. È casa.
Non sento altro. Solo mare. Intorno, addosso.
Respiro. Nulla mi trattiene, nulla mi riporta a riva.
Bussa il cuore nel mio petto. Questo cuore, mezzo dentro, mezzo fuori, che danza sul filo blu dell’acqua, viscoso e avvolgente, come un tappeto di velluto.
Mi immergo e ballo, su una musica che solo io conosco.

#shottino #concorsoshottini #penelopestorylab #shottini2023 #shottinocinquesensi

Pubblicato inGenerale

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *