Salta al contenuto

Innamorati di te

L’amore, quello strano, imprevedibile, sentimento.
Sapeva amare a suo modo Valeria, come fanno gli adolescenti, senza calcolo ne freni. Lei amava e ci metteva l’anima, era fatta così. Il fortunato si chiamava Mario e per lei era il sole, anche quando pioveva a dirotto. Sua madre conosceva quella storia e sapeva che Valeria era innamorata follemente di quel ragazzo troppo bello e “farfallone”. Sperava solo che non la facesse soffrire troppo quando si sarebbe stancato di lei.
La storia di quell’amore andò avanti per un anno circa, poi il sorriso di Valeria cambiò, cominciò a perdere luce, gli occhi si arrossarono spesso e quella felicità palese, che prima accompagnava anche i suoi gesti, svanì del tutto.
Anche il suo corpo cambiò, i vestiti le stavano larghi e il suo piatto, sempre più spesso, rimaneva pieno, intatto. Ci mise poco Valeria a diventare magra, trasparente, quasi, anoressica per il medico che la visitò sotto lo sguardo preoccupato di sua madre.
L’amore si era dissolto come l’appetito, come il sorriso di Valeria, come Mario, il farfallone.
Valeria ora lotta per la vita, e tante persone che l’amano davvero, lottano con lei.
Forza Valeria! Ora è il momento che non pensi a lui; è necessario che provi amore solo per te stessa.
INNAMORATI DI TE!!!

Pubblicato inDonne

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *