Salta al contenuto

La Guerra delle Donne

Ti abbraccio Donna. Oggi non so fare bilanci.

– Mio figlio è partito!-
– Anche il mio!-
– La mia casa è polvere!-
– Anche la mia!-
– Ho il cuore ferito!-
– Anche io!-
– Piango mentre rido-
– So farlo anche io! –
– Creo, disfo, a volte distruggo-
– Ne sono maestra anche io!-
– Amo non sempre riamata-
– Una dote che possiedo anche io!-
Oggi?
– Oggi seppellisco-
– Ho mani sporche di terra anche io!-
Domani?
– Domani, io russa, verrò a trovarti-
– Io ucraina ti abbraccerò-
– Guarderemo insieme il prato di papaveri rossi dove ieri seppellirono i nostri sogni di Donne, di madri sempre. –

in copertina: scultura in bronzo ” Amiche” di Leonardo Lucchi, Scultore

Pubblicato inDonne

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *