Salta al contenuto

La notte

La notte si raccolgono i pensieri
Come panni stesi ad asciugare
La notte in macchina a parlare
Finestrini aperti e respirare
La notte che sbadiglia e dorme sul divano
La notte in fila indiana passano i volti
Incontrati la mattina
La notte è la carezza sul capo di un bambino
Il dormi amore sussurrato sui suoi occhi chiusi
La notte è la vestaglia bianca della luna
Poggiata ai piedi del letto prima di dormire
La notte è il fruscio dello strascico dorato
Del passaggio di mille stelle in abito da sera
La notte si stende sul velluto blu del suo tappeto e si addormenta insieme alla città.

Pubblicato inGenerale

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *