Salta al contenuto

La storia di Procne e Filomela

Ci sono queste due sorelle, Procne e Filomela, principesse belle e giovani, che si credono destinate ad una vita di felicità e di amore. E c’è quest’uomo, Tereo, che si presenta bene e promette meglio, perché è un barbaro, sì, ma è anche il re di Tracia, e quindi comunque un gentiluomo. Solo che il gentiluomo sposa Procne, ma poi si incapriccia della più giovane Filomela. La attira in un agguato, la prende prigioniera e la violenta. Vittorio Feltri direbbe che era stata ingenua. Noi, più correttamente, diciamo che il cognato era un porco. Sadico e vigliacco, perché per essere sicuro che non dica nulla a Procne, Tereo taglia la lingua a Filomela. Ma lei è testarda, e determinata nel cercare giustizia: non accetta di restare muta. Così tesse una tela in cui racconta la sua storia e la invia alla sorella.
Procne le crede, e decide per la più cupa della vendette. Uccide il figlio avuto da Tereo e glielo cucina come pasto. Tereo troppo tardi scopre il macabro banchetto della moglie. Si avventa sulle due sorelle per ucciderle, ma gli dei infuriati e forse impietositi trasformano tutti in uccelli: Procne in una rondine, Tereo nell’upupa che annuncia disgrazie e Filomela nell’usignolo, restituendole così la voce per cantare per sempre.
Secoli dopo la storia la racconterà Artemisia Gentileschi, che poteva ben capire, da vittima di violenza, il dramma di Filomela e la sete di vendetta di Procne. E non è una bella storia della #mitologia , questa. Ma e forse la più adatta, oggi, a ricordare la #giornatamondialecontrolaviolenzasulledonne perche tutte le Filomele, le Procne e anche le Artemisie possano trovare giustizia e pace. #storiadellarte #artemisiagentileschi #arte

 

Pubblicato inDonne

4 Commenti

  1. Matteo Matteo

    Inaccettabile prendere posizione in una storia mitologica del genere, fatevi un’analisi di coscienza prima voi scrittori invece di insultare i personaggi. Ma poi “queste donne”, “quest’uomo”… ma avete mai seguito una lezione di italiano?

    • Procne Procne

      womp womp

    • La Filomena La Filomena

      dai piangi su

  2. Benni Benni

    Ciao storia molto bella e non penso che bisogna insultare chi la scrive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *