Salta al contenuto

Madonne

Madonne erranti, senza più una Terra,
stringono nelle braccia figli fragili, esposti.
Hanno negli occhi un dolore evidente,
la certezza che niente sarà facile.
Nel fango che li accoglie, partoriscono angeli,
danno la vita e non conoscono domani,
coraggiose o incoscienti si spingono nel mondo,
cercano pace, pane, pietas, umanità

Pubblicato inDonne

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *