Salta al contenuto

Melanconia

Malinconia, sorella della tristezza.
Malinconia non ti prende all’improvviso, non è un ricordo del passato, non è un fatto che la fa riaffiorare . No malinconia è un vuoto incolmabile, è una mancanza che è diventata cronica. È impellente, è sempre presente come un languore che non si sazia. Malinconia è quell’ombra che nessuno vede, ma che passa sugli occhi, malinconia è un amore a metà che non ha saputo crescere, quel bacio di nascosto che ha lasciato un sapore amaro.Malinconia quella volta un passo dalla felicità e non averlo afferrato. La malinconia porta a guardarsi dentro, l’introspezione come cura interiore, come rimedio alla condizione malinconica.

Carla11maggio2021

Malinconia di Salvador Dali
Nato a Figueres Spagna l’11 maggio 1904

Pubblicato inPoesia

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *