Salta al contenuto

Neve

Cosa ci faccio qui, in questo tempo
Che non vorrei fosse il mio.
Vorrei vestirmi di vento attraversando le montagne, quelle invernali, innevate.
Sentire la sferzata del vento sulla faccia,
Mentre un cielo assolutamente turchese
Sovrasta i miei pensieri, illumina i miei occhi spalancati su quella immensità.
Sentirmi piccola con il mio cappotto di lana e gli stivaletti, mentre la neve mi fa affondare e gli spruzzi imbiancano i capelli che sfuggono dal cappuccio.
Vorrei sentirmi così in quell’aria rarefatta , in completa comunione con me stessa a riappropriarmi della mia anima pura. Vorrei sentirmi in pace, priva di fardelli pesanti, immersa nel mio liquido,
Nella materia che compone il mio essere e vivere della mia profondità.
Via gli inutili orpelli, solo candore,
Solo morbida coltre, solo tappeto di nuvole , sole iridescente.
Mi specchio nel lago gelato, mi vedo
Mentre sorrido, intorno la neve.

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *