Salta al contenuto

Nostalgia di Natale

Scende la sera sul giorno di Natale. Le lucine si rincorrono sugli abeti, nel presepe il piccolo Gesù dorme tra le fasce. La gente di buona volontà è in cammino. Ancora aleggia lo spirito natalizio, mentre metri e metri di carta patinata e fiocchi rossi giacciono abbandonati nell’indifferenziata. Un gatto si aggira miagolando ai bidoni tristemente chiusi. Natale non è un giorno qualsiasi, contiene nelle sue ventiquattr’ore il mistero della vita, la nascita della famiglia, l’appartenenza ad una comunità, l’amicizia, l’amore e la condivisone. Natale è la storia stessa dell’umanità . A Natale non bisognerebbe esser soli, a Natale si dovrebbe far la pace, cancellare i rancori, colorare la ruggine di rosso lacca e abbracciarsi con gli occhi lucidi, pronti a dimenticare.

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *