Salta al contenuto

Nudi in amore

Notte senza stelle, alito caldo nella strada
Pelle arsa e muscoli tesi
nudi senza più difese
Nudi senza inutili orpelli
Senza barriere ne’ feticci
Nudi come bersagli,
come il centro del buco nero.
Nudi ci facciamo inutilmente male
Ferite che guariranno in fretta
Senza il sale che le fa bruciare
Ma con carezze morbide e languori di baci.
Tu nudo sei il marmo scolpito attorno
Ai muscoli guizzanti
Io nuda come Venere Callipigia
Col vento in poppa mi lascio solcare
Tra le verdazzurre praterie marine

137
Published inAmore

Sii il primo a commentare