Salta al contenuto

Oggi, l’amore?

A casa di mia madre ho trovato una foto del 50 esimo anniversario di nozze della nonna Carolina con il nonno Ciro.

Erano già molto anziani, avevano vissuto le guerre, il nonno emigrato a diciott’anni in America, vi aveva lavorato vent’anni.Al suo rientro si erano sposati ed avevano costruito la loro vita insieme.

Li ho visti litigare a volte, mia nonna era una donna volitiva e forte, quasi sempre aveva la meglio su di lui che aveva la vaghezza di un carattere allegro e tutto sommato menefreghista.

Non credo che il loro ménage sia stato sempre facile, ma so che li ho visti molto uniti negli anni della vecchiaia, quando gli acciacchi di entrambi li hanno costretti in casa. Se i miei nonni furono presentati l’un l’altro tramite un sensale, che li fece conoscere e quindi fidanzare, i miei genitori, invece si conobbero alla festa patronale della mia città.

Mio padre rimase affascinato dalla bellezza di mia madre che passeggiava quella sera tra la folla e le luminarie della festa.

Il loro è stato un matrimonio d’amore, entrambi con rispetto reciproco si sono sostenuti e aiutati negli anni.Li ho visti anche azzuffarsi in piccole baruffe, ma si tenevano il muso per un’ora per poi rappacificarsi senza rancori. Ho avuto questi esempi e sono certa che non si porta avanti niente se un rapporto non è basato sulla fiducia e il rispetto, tenuti insieme da un legame d’amore autentico.

Se adesso tanti legami finiscono vuol dire che vengono meno i fondamentali, ma soprattutto si ritiene che il partner sia sostituibile.

Si, in un mondo che va veloce, che con un clic può connettere due persone distanti chilometri, ma unite da un social e da un cellulare sempre acceso, va da se pensare che si può piacere persino ad ognuno di quei 3568 followers !

Eppure qualcosa di unico e irripetibile deve pur esserci nell’incontro improvviso di due paia di occhi , nelle mani che si intrecciano e di due bocche che senza parlare si promettono amore.

Non sarà un clic sul cellulare a far andare avanti il mondo.

96
Published inAmore