Salta al contenuto

Per il tuo compleanno

Per il tuo compleanno non potevo che regalarti qualcosa di speciale e autentico.
C’erano le solite cose, certo, conosco i tuoi gusti e sicuramente avrei potuto comprare qualcosa di adatto.

Tu sei una ragazza fashion, e anche se a volte non conosci i nomi degli stilisti o non sai che una giacca può essere solo da giorno o solo da sera, sai cosa va di moda e appena puoi fai shopping. Ecco perché se ti avessi regalato il costume che hai appena adocchiato saresti sicuramente stata felice. Anche se ti avessi portato a cena in qualche posto carino, di quelli che vediamo ultimamente smanettando in internet.

Accessori, eventi, gift card…

Ma non quest’anno. Questo è un anno diverso in generale, ormai lo sappiamo, ma è speciale per noi. Noi, che da colleghe eravamo già diventate amiche da un po’ di tempo, quest’anno siamo veramente Amiche. Ed è stato un passaggio naturale.
Se ripenso alla prima volta che ti ho incontrata ricordo che mi sono detta: “che svampita!”. Eravamo al compleanno di quel bambino, ricordi? E una delle tue figlie stava mangiando gli avanzi di torta dai piattini degli altri bambini. Sono venuta ad avvisarti mentre tu stavi facendo comarò, come diciamo noi, con le altre mamme… sorrido ancora ripensandoci e mi chiedo come mai potesse essere successa a te una cosa del genere. Tu che sei sempre attenta quando si tratta delle tue figlie, troppo forse, ma questo mi permette di prenderti spesso in giro per i tuoi eccessi di apprensione.

Siamo molto diverse, in effetti: tu precisa, organizzata e sempre in anticipo, per qualsiasi cosa: appuntamenti, organizzazione di feste, valigie, acquisto di regali. Io il contrario: non riesco a concentrami sul da farsi fino a poco prima dell’evento in questione. Mi dimentico sempre i fazzoletti (che mi presti tu) e non ho mai le medicine che mi servono in casa. Io però un minimo so cucinare, tu sei più paziente. Io non so fare i conti, ma tu quando scrivi le email non metti mai i punti alla fine delle frasi.

Non litighiamo mai veramente, e ho sempre pensato che questo non sia un bene. Poi ho capito che l’amicizia può essere forte anche senza essere messa alla prova. Ci conosciamo talmente bene che giochiamo d’anticipo.
E se a prima vista mi sei apparsa come “una tra le nuvole” che non si accorge se il mondo le cade addosso, con il tempo ho scoperto che sei tu a muovere il mondo.
Tu, che sai quello che vuoi e lo ottieni anche a costo di andare contro tutto e contro tutti, perché l’amore vince sempre. E tu ne hai tanto da dare, forse troppo, al punto che è difficile ricambiarne tanto.
Tu, alla ricerca costante della felicità, quando non ti accorgi che sei veramente felice quando lo sono gli altri.
Tu, che hai sempre una parola per tutti, per chi ti sta a cuore. Ti ricordi di chiedere come sta la famiglia, ricordi i cambiamenti e gli avvenimenti importanti.
Tu, che non ti riposi mai e anche quando i tuoi pensieri sono cupi, regali un sorriso a chi ne ha bisogno, a me.
Tu, che fai ridere con le tue battute dirette e senza mezzi termini.
Tu, che nonostante occupi la maggior parte delle nostre giornate con le tue paranoie, novità, gioie, pettegolezzi, cogli i miei pensieri anche quando non parlo.
Tu, che hai molta più forza d’animo di quella che pensi, perché hai saputo capire i miei desideri e mettere la nostra amicizia prima di tutto.
È per il tuo compleanno che ti regalo queste parole.
A te, che di solito mi fai almeno tre regali e spendi più di quello che hai in tasca, so che apprezzerai questo mio semplice dono, perché mi conosci e questo è il Mio vero modo per festeggiarti oggi.
Buon compleanno Giulia!

Pubblicato inCompleanno

Commenta per primo