Salta al contenuto

Perché Marylin ?

Corpo di burro, esploso nei fianchi di un rosso fiammante vestito.
Quei seni piccoli e turgidi, boccioli di rose
Coperti di fresca rugiada.
Capelli cotonati, biondo grano come spighe di giugno e occhi scuri, maliziosi, seducenti, ammiccanti.
E le gambe, tornite, unite e flessuose avvolte dalla gonna stretta, fasciante.
Su tutto la dolcezza di una bocca audace, morbida, invitante.
La succosa sensualità di un simbolo, assurto alla gloria in un mondo di falsi miti, di salite repentine sugli altari e di contro capitomboli rovinosi nella polvere.Marylin il segreto dell’alcova presidenziale, i suoi sospiri clandestini alla mercé di voglie e desideri scandalosi. Marylin lasciata sola, il telefono muto, tra quelle lenzuola muore un mito, muore una donna, Norma Jean.

Pubblicato inDonne

2 Commenti

  1. PierluigiDelPinto PierluigiDelPinto

    Belle queste immagini di quella che è stata il Sogno. Nostalgia di un tempo andato. Marylin oltre i luoghi comuni era una donna intelligentissima volta ed un’ottima attrice.
    Grazie di averci rinfrescato quell’immagine nella memoria.
    Unico dubbio: sei sicura che avesse i semi piccoli o la tua era una licenza poetica ?

  2. Carla Bisogno Carla Bisogno

    Ho guardato qualche foto di Marylin. In effetti in alcune foto sembra abbia un seno piccolo. In altre invece è procace. Sono andata un po’ a fantasia… resta un mito.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: