Salta al contenuto

Portami a guardare il mare

Portami a guardare il mare,
quello burrascoso nella tempesta
dove le alte onde raccolgono i detriti ammassati del tempo.
Portami a guardare il mare,
tenendomi per mano
saprai stringermi nel cuore per non avere paura,
di un mondo scolvolto di insapienza
di banali specchi di aldilà.
Proteggerai lo sguardo,
abbraccerai con le tue radici, profonde di sogni
il mistero di noi.

la foto è di Gianluca Parsi

Pubblicato inGenerale

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *