Salta al contenuto

Sempre

T’eri fermato nel silenzio del tempo,
nei suoi anfratti imperscrutabili.
Giovane Sempre come una foto
dimenticata nei cassetti degli anni.
Ti ho ritrovato per caso, Amico mio.
E lo ringrazio questo tempo passato.
Sei lo scoglio su cui mi siedo
dopo le nuotate faticose,
le parole giuste per contrastare
impeti, invettive, impulsi e sfoghi.
Lontano ma vicino, presenza certa
saggezza che mai manca.
Tu mi rimani, lo so, ma non so se ti merito.
Sei un premio per qualcosa
che non ho mai scritto o fatto,
la ricompensa che il tempo
mi ha elargito senza averla richiesta.
L’Amico di Sempre, l’amicizia che dura.

93
Published inGenerale

Sii il primo a commentare