Salta al contenuto

Stelle

Abbiamo visto cadere stelle
Nel buio delle strade
Mentre i cuori frettolosi rientrano a casa
Solitari, tra le mani il calore della speranza
Poche briciole di dignità
Tanto da moltiplicarle con l’onestà
Intrecci di pensieri come reti di campo
A far scudo a girasoli impertinenti
Impassibili alla notte attendono il sole
svolgono lo sguardo per nutrirsi d’amore
Lontano le nubi dipanano piano i solchi del volto
E le stelle cadenti di tanti anni fa.

114
Published inPoesia