Salta al contenuto

TI AMO

PARTECIPA AL CONCORSO

Non è quanto si ama ma come ad essere più importante.
Tutto ciò che è quantificabile è destinato a consumarsi e, di conseguenza, a diminuire di volume, peso e forma.
Neppure l’amore si sottrae a questa regola.
L’amore non può e non deve essere mai qualcosa di costruito di ” per forza” ma qualcosa che sorge spontanea ed inevitabile come un filo d’erba nel cemento. Quanlcosa di “non possiamo farci niente”.
Frasi come ” ti amerò per sempre- ti amo da morire” non sono reali né accettabili ed il perchè è presto detto.
Il “per sempre” non esiste perchè è interrotto dalla morte.
Auguro Buon San Valentino dunque all’Amore, forza trainante del mondo in tutte le sue magnifiche contraddizioni: Gioia e dolore. Dono e privazione. Felicità e Malinconia.
Secondo me i versi dell’amore dovrebbero essere così:

TI AMO
Ti amo (amerò) fin quando esisto
fin quando gli occhi
sapranno parlare
fin quando ogni gesto
non avrà bisogno di parole
Ti amo
quando sei arrabbiata/o
e quando ridi
Quando mi cerchi
e quando te ne vai
quando mi manchi
Quando facciamo l’amore
e quando restiamo distesi
a guardare il cielo
Quando il mare
ci regala ancora emozioni
e quando corriamo
insieme sotto la pioggia
ridendo
Quando facciamo tardi
e non vediamo l’ora di arrivare
Ti amo
nello stesso istante
in cui ti penso
ed anche tu lo fai
e lo conferma un gesto
inaspettato
Ti amo
nell’attimo (im)perfetto
di un litigio
perchè precede la pace
sugellata con un bacio
un abbraccio
un semplice scusami
Ti amo
quando anche da soli
siamo insieme
Quando mi guardo allo specchio
e mi dico:
Ti amo
e non posso farci nulla

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *