Salta al contenuto

Tu aspettami

 

Aspettami sempre,

prima o poi arriverò,

senza preavviso

per leggere la gioia nei tuoi occhi.

Ti sorprenderò

con i miei giorni pieni di racconti

e le mani che frugano l’aria.

Aspettami con le tue certezze,

ti porterò ogni nostro ricordo

nascosto in bagagli immaginari,

nelle rughe e in ogni sorriso.

Li ho tenuti al sicuro del tempo

e della dimenticanza.

Un desiderio che non mi da pace,

che deborda e sconfina

in quei tramonti lunghi,

solo sognati,

quando il sole s’abbassa

per baciare il mare

e in quell’abbraccio muore.

Arriverò per dirti quelle parole

che ho trattenuto,

che non ti ho mai detto.

Mi rivelerò nella poesia

e in tutti i giorni che verranno.

Saremo stretti in quella magia

che ci apparteneva,

in quei contesti creati da noi due.

Pubblicato inAmore

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *