Salta al contenuto

Vicino o’ mare

Vicino o’ mare io vedo cu l’uocchie tuoie, tutto t’assumiglia. Tu respiri cu l’onne, tu me guardi e me vase strigneneme a te. Me dici parole che saccio d’ammore, me dici chianu chianu pe nu fa sentere a chi è mmeriuso. Chist’ammore te connola com a barca mmiezo o’mare, io te canto a canzone de nammurat e tu suonne mbraccia a me.

53
Published inAmore

Sii il primo a commentare